Chiesa di S. Elia e Convento dei Cappuccini

Costruito nel 1574 insieme alla chiesa di Sant'Elia al cui interno si trovano innumerevoli opere d'arte tra le quali statue, dipinti e tabernacoli in legno sapientemente intagliati dai frati nel XVI secolo, è stato distrutto nel 1956 da un incendio, che risparmiò la chiesa e la biblioteca. I preziosi libri si trova no oggi presso la Chiesa di S. Pantaleone. Il Testo più antico risale al 1487, un incunabolo rarissimo con incisioni su legno e le prime e ultime quattro pagine manoscritte su pergamena con miniature. La Chiesa di Sant'Elia sorge su quelle che erano le rovine del tempio pagano dedicato a Tiche, la dea greca della fortuna.

Share