Chiesa di San Michele Arcangelo e Convento dei frati minori osservanti

La fondazione del Convento dei Frati Minori Osservanti di San Michele fu autorizzata dall’Arcivescovo di Messina nell’anno 1518 e si concluse nel 1523. Dell’ampia struttura Conventuale, oggi dismessa ed in stato di degrado, si può apprezzare la modesta Chiesa composta da una semplice struttura a capanna. L’interno della Chiesa, ad unica navata, è di semplice impostazione architettonica; secondo lo stile Francescano, una rientranza voltata a botte e un grande arco creano la zona presbiteriale. Essa custodisce la pregevole scultura lignea del XVII secolo dell’Immacolata, il simulacro ligneo di fine cinquecento di San Michele Arcangelo e quello seicentesco di San Sebastiano.

Share