Chiesa di Sant'Anna

La Chiesa Madre è intitolata a Sant’Anna, patrona di Floresta. L’edificio venne originariamente fatto erigere e dedicare a San Giorgio da Antonio Quintana Duegnas, nobile spagnolo il quale, fu elevato al rango di “Marchese della Foresta di San Giorgio e Grassetta” in data 11 Gennaio 1619. La Chiesa risale al 1750. Il primo, importante ampliamento del luogo di culto, è datato al 1800, come anche il passaggio da San Giorgio, alla quale venne originariamente intitolata, a Sant’Anna, attuale patrona di Floresta. Il sacro edificio, affiancato da una semplice e monolitica torre campanaria cuspidata, presenta un interno scandito da tre navate ed impreziosito da decori in stucco sulla volta.

Share