Chiesa di Maria SS. Delle Grazie

I lavori di costruzione della chiesa di Santa Maria delle Grazie iniziarono nel 1796 e furono completati nel 1803, che è la data riportata sull’arco del Presbiterio. Il terreno su cui fu costruita venne donato dal Sig. Paolo Maccagno ed era retta dai Padri Filippini che rimasero a Gioiosa Marea fino al 1885 nell’oratorio annesso che in seguito divenne Sede Comunale ed oggi è in ristrutturazione. Il campanile della Chiesa, in stile arabesco, risale al 1814. L’interno della chiesa è a tre navate. L’altare centrale, dedicato al Santissimo Sacramento, risale al XVIII sec. in stile barocco, è realizzato in marmo dai colori giallo di Siena e rosso di San Marco d’Alunzio. L’altare destro in marmo di scuola Gaginiana, risale al XVII sec. in stile barocco è delimitata da due coppie di colonne tortili in marmo rosso, poggiate su alti basi nelle quali sono raffigurati due puttini alati. Al centro vi è una nicchia che ospita la statua della Madonna delle Grazie in marmo di Carrara. Ai lati dell’edicola sono posizionate le statue, rispettivamente a destra e a sinistra San Giuseppe e Sant’Anna. L’altare della navata sinistra, è sempre in marmo e dedicato alla Madonna del Carmelo con un’edicola centrale che ospita una statua marmorea, datata 1663, della stessa. Di notevole pregio è la statua di Santa Maria delle Nevi o Madonna del Giardino, opera del Gagini del XVI sec. proviene dalla chiesa del Giardino di Gioiosa Guardia.

Share