Convento dei Cappuccini e Chiesa della Nostra Signora della Consolazione

Dell’antico complesso monumentale dei Cappuccini, costruito nel 1566, rimane oggi solo la chiesetta dedicata alla Consolazione. Il convento era caratterizzato da una “architettura semplice e rusticana», contava di quattro corridoi e ventisei letti, oltre al refettorio, le cucine e la stalla. La chiesa a navata unica, dedicata a Nostra Signora della Consolazione, con la caratteristica volta a botte lunettata, presenta sull’'altare maggiore la tela dell'Adorazione dei Magi circondata da una ricca cornice. Da segnalare anche il pregevole tabernacolo ligneo e la statua di San Francesco.

Condividi