Chiesa Madre "Santa Maria"

La Chiesa Madre (S. Maria) è sita al centro del borgo. L'aspetto attuale risale al 1585 come riportato su un arco all'interno. L’impianto è a croce latina al quale è stata aggiunta una navata nel 700. La chiesa sorge sui resti di una chiesa più piccola, documentata dal XVIII secolo. All'interno si trovano svariate opere, argenti ed arredi sacri. Vi sono diverse tele quali: S. Rosalia di Rosalia Novelli (1960-1963); S. Nicola di Bari (XV sec.), S. Francesco di Paola (XVI sec.), S. Orsola (1618) di Francesco Ferlito. Tra le sculture: la Sacra Famiglia (XVIII sec.) una croce lignea con simboli (XVI sec.), l'urna reliquiaria di S. Bruna posta dietro un cancello del XVII commissionato dal Duca Vincenzo Denti e l'organo di Annibale lo Bianco. Mediante una botola nel pavimento, si accede alle catacombe fatte costruire dall'Arc. Scalenza nel 1771, ove sono esposte le mummie degli arcipreti.

Share