Chiesa di San Francesco

La Chiesa di San Francesco, nota anche come Convento dei Frati Minori, è Monumento Nazionale ed è stata costruita, nell'attuale sito, nel 1602, recuperando i materiali della già esistente Chiesa di Santa Maria come si vede nel sopraporta nel quale si legge la data del 1432. Di notevole bellezza artistica è anche il portale laterale, in stile normanno-gotico, recuperato anche'esso dalla precedente chiesa. L'edificio presenta tre navate e, sull'altare maggiore, realizzato nel 1689, è possibile ammirare un bellissimo pavimento in mattoni di Valencia, mentre il resto della chiesa ha pavimentazione in marmo rosso di San Marco d'Alunzio. Nell'altare laterale a destra, si trova la statua lignea di San Paolo del 1658, scolpita da Sebastiano Leone, artista locale e indorata da Giuseppe Giovanni. A sinistra si trova il gruppo marmoreo si San Francesco e Frate Leone eseguito dai figli di Antonello Gagini nel 1559. Nel meraviglioso soffitto in legno, risaltano le figure di Sant'Antonio, San Francesco e l'Immacolata decorate da Giuseppe Tomasi nel 1600. Attaccati alla chiesa vi sono il campanile con un orologio meccanico del 1700 e i resti dell'ex convento francescano attivo fino al 1866.

Share