Castello Branciforti

Il complesso monumentale del Castello Branciforti, sito nel punto più alto del borgo di Raccuja a dominare tutta la vallata, risale all’epoca normanna, anche se le sue origini sono da individuare tra l'età romana e quella araba. Nel corso dei secoli il Castello venne sottoposto a numerose modifiche, la più importante delle quali risale al 1200 quando l’intero edificio passò sotto la proprietà del Barone Orioles. Successivamente, nel XVI secolo, fu ceduto alla famiglia Banciforti la quale attuò altri rimaneggiamenti. A seguito del loro dominio, subito dopo l'Unità d'Italia, tutto il complesso monumentale divenne carcere giudiziario. Oggi il bene risulta accuratamente restaurato dopo una campagna di conservazione degli anni '90 ed è sede della biblioteca comunale e di un’area museale.

Share