Museo degli antichi attrezzi della civiltà contadina

La nascita del Museo si intreccia con la storia della Società Liberale di Mutuo Soccorso che, nata il 14 luglio del 1892 con atto pubblico e per volontà di duecentoventotto soci, riuscì a costruire a Galati Mamertino, in via Toselli, una casa su tre livelli. Successivamente comprò e mise in esercizio un mulino a “gas povero”, ma questa iniziativa suscitò la gelosia dei possidenti di Galati che, approfittando dei moti del 1929, fecero sciogliere dal regime fascista la Società, ottenendo la confisca della casa e la vendita all’asta pubblica del mulino e dei mobili. Il 13 ottobre 1946, la Società fu ricostituita e in seguito rientrò nella disponibilità dell’immobile, nel tempo restaurato con il contributo e i risparmi dei soci. Oggi il piano terra della casa, a seguito di una convenzione con il Comune di Galati Mamertino, è sede del Museo degli Antichi Attrezzi della Civiltà Contadina, attestando il forte legame con un passato che si alimenta anche con “I Cantori della tradizione”, depositari dei diversi modi di cantare. Ingresso gratuito - Tel 0941434956 3338210335 www.galatimamertino.it - Società di Mutuo Soccorso Comune di Galati Mamertino Orairio di apertura: Tutti i giorni visite su prenotazione ; sabato orario 16/18; domenica orario 10/12

Share