Antiquarium di Gioiosa Marea

Il piccolo Antiquarium di Gioiosa Marea è uno spazio espositivo che custodisce i numerosi reperti rinvenuti negli anni Ottanta durante gli scavi archeologici che hanno portato alla luce, sul Monte Meliuso nei pressi di Gioiosa Guardia, i resti di un antico insediamento umano di origine preellenica. Nello spazio espositivo si possono ammirare, al centro della sala, dei grandi contenitori utilizzati per la conservazione e lo stivaggio delle granaglie. Attorno a questi oggetti si trovano delle teche che custodiscono oggetti di vita quotidiana, per lo più costituiti da vasellame, set da cucina e corredi tombali appartenenti alla fine dell'età del bronzo inizio età del ferro (XII sec. a.C.) fino ad arrivare al IV secolo a.C., età della dominazione greca. L’esposizione include la ricostruzione didattica di un antico telaio per la tessitura della lana.

Share